Ricerca sul cancro, studente siciliano vince un concorso

PALERMO. Uno studente del liceo classico Impallomeni di Milazzo (Me), Ramin Briguglio, è uno dei tre vincitori del concorso "Una Metafora per la Ricerca" lanciato dall'Airc, l'Associazione per la ricerca contro il cancro. La cerimonia di premiazione si è svolta oggi a Milano nell'Ifom, l'Istituto Firc di Oncologia Molecolare.  Il concorso, lanciato lo scorso novembre in occasione degli Incontri con la Ricerca promossi in tutta Italia, aveva l'obiettivo di risvegliare negli studenti l'interesse verso il mondo della scienza; i ragazzi sono stati invitati a esprimere con una metafora cosa rappresentasse per loro la ricerca sul cancro, misurandosi in base alle proprie attitudini personali, attraverso la fotografia, il disegno e la scrittura. I vincitori sono tre, uno per ogni categoria: per la fotografia Lorenzo Nigro del Liceo Scientifico Alfonso Gatto (Agropoli - SA), per il disegno Sonia Tallarico del Liceo Scientifico Filolao di Crotone e per la scrittura appunto Ramin Briguglio, del Liceo Impallomeni di Milazzo.  Il concorso promosso dall'Airc si avvale di una giuria di eccezione: il regista molto amato dai giovani Ferzan Ozpetek, Giorgio Faletti, attore e scrittore al top delle classifiche, Marco Foiani direttore scientifico di Ifom e Paolo Gorini, il creativo autore delle campagne pubblicitarie di Airc.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati