Libia, 258 persone tratte in salvo dalla Marina militare italiana

La nave San Giorgio attraccata al porto di Catania. Tra i passeggeri di tante nazionalità ci sono anche 121 connazionali

CATANIA. E' attraccata nel porto di Catania la nave San Giorgio della Marina militare italiana con a bordo 258 persone, tra cui 121 italiani, che hanno lasciato la Libia. A bordo della San Giorgio, con 250 uomini di equipaggio al comando del capitano di vascello Enrico Giurelli, ci sono complessivamente 258 passeggeri di diverse nazionalità tratti in salvo dalla nave della Marina Italiana nel porto libico di Misurata.
Oltre ai 121 italiani, ci sono cittadini inglesi, francesi, belgi, olandesi, austriaci, turchi, albanesi, macedoni, portoghesi, slovacchi, ucraini, croati, romeni, indiani, messicani, thailandesi, filippini, marocchini, tunisini, algerini, della Tanziania, delle isole Mauritius e anche un libico che ha preferito lasciare il suo paese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati