Bufera di neve sull'Etna, salvati 4 escursionisti

Si è conclusa in nottata la disavventura dei gitanti catanesi. Uno di loro ricoverato in ospedale: aveva segni di assideramento

NICOLOSI. Si è conclusa in nottata la disavventura di quattro escursionisti che, nonostante le avverse condizioni meteo e una nevicate in corso, ieri sera si erano recati sull'Etna nel rifugio San Giovanni Gualberto, in territorio di Ragalna. A causa del freddo uno di loro ha cominciato ad accusare segni di ipotermia, tanto da rendere necessario l'intervento del Soccorso Alpino.
Le squadre dell'Etna hanno faticato non poco, anche a causa di una bufera di neve, per raggiungere gli escursionisti. I quattro sono stati soccorsi intorno all'una dagli uomini del Corpo nazionale del soccorso alpino e dai militari della stazione soccorso alpino della Guardia di Finanza di Nicolosi.
La persona che aveva segni di assideramento è stata ricoverata in ospedale con un'ambulanza 118.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati