Vandali di nuovo in azione nel centro sociale di Naro

NARO. Quarta incursione nel Centro sociale Robadao di Naro (Ag). Dopo quella del novembre 2010, quando vennero danneggiati gli arredi, questa volta i vandali hanno danneggiato ed asportato gli infissi. L'annuncio é stato dato da Maria Grazia Brandara, presidente del Cda del Consorzio per la legalità e lo sviluppo di Agrigento, nel corso della manifestazione di presentazione del bando per la costituzione con Libera della cooperativa sociale che, proprio a Naro, gestirà terreni per oltre 100 ettari, che potrebbero arrivare anche a 230 ettari, tutti confiscati da anni alla mafia e mai utilizzati. Il Centro sociale 'Robadao' di Naro è costato allo Stato più di un milione, grazie ai fondi del Pon Sicurezza. "Malgrado la vigilanza delle forze dell'ordine, in questi giorni, il sito è stato nuovamente vandalizzato con danni notevoli - ha detto Brandara - speriamo che al più presto si riesca ad utilizzare questo bene come gli altri confiscati alla mafia, facendone beneficiare le popolazioni della zona visti i fini sociali che simili iniziative si propongono".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati