Mercadante, probabile il ricorso

L’accusa però aspetterà la lettura della motivazione, il cui deposito è previsto fra non meno di novanta giorni

PALERMO. Dopo la sentenza di appello, il ricorso appare probabile. Ma la decisione, sull’assoluzione di Giovanni Mercadante arriverà dopo la lettura della motivazione, il cui deposito è previsto fra non meno di novanta giorni.
Lunedì sera, il pm Nino Di Matteo aveva ricordato che le prove su cui si era basata la condanna a 10 anni e 8 mesi in tribunale erano fondate su intercettazioni ambientali, documenti, testimonianze e solo in minima parte sul contributo dei pentiti. Maggiori dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati