Fumata nera all'Ars

Niente di fatto per il calendario dei lavori parlamentari dopo oltre un'ora e mezzo di confronto, alla presenza del governatore Raffaele Lombardo. Nuovo incontro mercoledì alle 12

PALERMO. Fumata nera in conferenza dei capigruppo all'Ars sul calendario dei lavori parlamentari, dopo oltre un'ora e mezzo di confronto, alla presenza del governatore Raffaele Lombardo. Il presidente dell'Assemblea regionale, Francesco Cascio, ha aggiornato a domani alle 12 la capigruppo dopo avere constatato che tra maggioranza e opposizione permane disaccordo sul calendario.     La maggioranza ha formalizzato la richiesta di caledarizzare in ordine i ddl elettorale, sulla semplificazione amministrativa, sulla targa Florio e sugli orari commerciali, mentre l'opposizione ha chiesto l'esame del ddl sulla semplificazione e poi subito bilancio e finanziaria.


"Credo che i capigruppo della maggioranza presenteranno una proposta di ordine dei lavori con l'obiettivo di trovare una intesa con l'opposizione. In caso contrario, si voterà in aula", ha detto Raffaele Lombardo a conclusione della seduta dell'Ars. Una ipotesi, secondo il governatore, potrebbe essere quella di calendarizzare subito il disegno di legge sulla semplificazione amministrativa e dalla prossima settimana affrontare la riforma elettorale per gli enti locali. "Ci deve essere un modo per permettere alla maggioranza di decidere gli argomenti da affrontare - ha concluso - il regolamento parlamentare non può
servire a paralizzare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati