Pronto soccorso del Civico, potenziate misure di sicurezza

PALERMO. Potenziata la sicurezza al pronto soccorso dell'Ospedale Civico. Il commissario straordinario, Carmelo Pullara, ha deciso di rafforzare il servizio di sorveglianza armata prevedendo la presenza continua, per 24 ore, di due guardie della Ksm. Disposta anche la chiusura della porta di accesso sul retro del padiglione dalle 20 alle 6, misura che sarà operativa tra qualche giorno. Le guardie, a partire da stamattina, vigileranno dalle 6 alle 20 i due accessi del Pronto Soccorso (triage e retro), e gli ingressi sulle aree del pronto soccorso. Il personale dell'unità operativa può richiedere l'intervento delle guardie all'interno delle aree d'emergenza nei casi in cui fosse necessario.
Altre azioni per superare le criticità dovrebbero essere realizzate entro il primo marzo, e riguarderanno sempre la sicurezza, ma anche la viabilità interna nella zona delle Emergenze. La porta principale di accesso al padiglione avrà una telecamera e un allarme, in collegamento con la centrale di videosorveglianza gestita dalla Ksm.
Gli ingressi all'interno dell'androne posteriore saranno dotati di un'apertura elettrica comandata dal portiere durante il giorno, in modo da regolare l'afflusso ai reparti e ai servizi sanitari. La porta d'accesso all'area del pronto soccorso e della II Rianimazione dovrà essere sostituita con una porta taglia fuoco.
Modifiche anche sul fronte della viabilità: le ambulanze e le auto di servizio dell'Ospedale che per ora accedono al pronto soccorso dal retro del padiglione, dovranno effettuarlo esclusivamente dall'ingresso principale. La ditta che gestisce al Civico la viabilità, la Fratelli Catalano, dovrà realizzare un'apertura al traffico su via Tricomi, eliminando i blocchi in cemento armato, e collocando tre barre per il controllo della viabilità. Sarà così possibile per i mezzi di soccorso esterni, ambulanze e privati, accedere al pronto soccorso; alle auto "private" sarà quindi garantito l'ingresso al parcheggio interno vicino al Padiglione delle Emergenze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati