Mercadante torna libero dopo 5 anni

Era stato arrestato nel 2006. La corte d'appello di Palermo ha disposto l'immediata revoca dei domiciliari

PALERMO. La corte d'appello di Palermo che ha assolto l'ex deputato di Fi Giovanni Mercadante dall'accusa di mafia ribaltando il verdetto di condanna a 10 anni e 8 mesi inflittogli in primo grado, ha disposto l'immediata revoca degli arresti domiciliari che erano stati concessi all'ex politico per motivi di salute.
Arrestato nel 2006 Mercadante non era mai tornato in libertà scontando dunque quasi sei anni di custodia cautelare. L'imputato è stato assolto con il secondo comma dell'art.530 perché il fatto non sussiste. Era difeso dagli avvocati Leo Mercurio, Grazia Volo, Nino Caleca e Francesca Li Vecchi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati