Scontro con un furgone, muore a 32 anni

Impatto fatale sulla Palermo-Sciacca per Antonio Jacona di San Giuseppe Jato. Viaggiava su un'auto guidata da un amico, ferito ma non in pericolo di vita

SAN GIUSEPPE JATO. Tragico incidente sulla strada statale 624, muore un trentaduenne di San Giuseppe Jato. Il cuore di Antonio Jacona ha smesso di battere poco dopo la mezzanotte di ieri nel reparto di Chirurgia dell'ospedale Civico di Palermo. Inutili sono stati i tentativi di rianimare il giovane rimasto ferito nell'impatto avvenuto venerdì sera sulla Palermo Sciacca, al chilometro 10 e 850.
Sono passate da poco le ore 18 quando la Fiat Bravo su cui viaggiavano due giovani di San Giueseppe Jato entra in collisione con un furgone Fiat Ducato carico di materiale edile. A guidare il mezzo pesante è S.I., anch'egli jatino, così come gli altri due passeggeri a bordo. Al volante dell'utilitaria c'è invece il trentasettenne Antonio C., che ha riportato la frattura di alcune costole. Le sue condizioni non destano però preoccupazioni. Ferito in modo lieve anche uno dei passeggeri che viaggiavano sul furgone. Ad avere la peggio nel tragico impatto è stato invece Jacona, che occupava il sedile passeggero della Fiat Bravo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati