Pallanuoto, Autoeuropa vince a Nesima

La squadra dell'Addaura si aggiudica il derby dell'undicesima giornata di serie A-2 maschile. Quarto successo consecutivo

CATANIA. Autoeuropa viola la piscina di Nesima. La squadra dell’Addaura, nell’undicesima ed ultima giornata di andata di serie A2 maschile di pallanuoto, si è imposta per 16-14 sul campo della forte Strano Light Division Nuoto Catania. Una partita super per Di Patti e compagni, che hanno raccolto tre punti pesantissimi centrando la quarta vittoria consecutiva nel girone sud. La formazione allenata da Gaetano Occhione ha blindato il quarto posto guadagnando altri due punti su Roma Vis Nova e Circolo Canottieri Napoli.

Il punteggio finale premia un gruppo palermitano, trascinato da Di Patti con cinque reti, Zubcic e Galioto con una doppietta a testa. Solito apporto di Lo Cascio e Mattarella con due segnature. In gol anche Tullio. Inizio di grande personalità per l’Autoeuropa, che chiude in vantaggio di una rete (4-5) il primo tempo. Nel secondo, i palermitani salgono in cattedra volando sul 6-9. Nel terzo parziale la Strano Light Nuoto Catania recupera, sotto la spinta di uno scatenato David, riportandosi in parità sul 12-12. Nell’ultimo tempo Autoeuropa allunga ancora, nel momento più delicato, conquistando il meritato successo per 16-14.

Il presidente Marcello Giliberti: "La squadra è stata straordinaria. Ringrazio tutti i ragazzi per avere giocato dal primo all'ultimo minuto con tutto il loro cuore. Bravissimi i nostri avversari che non hanno mai mollato. Abbiamo cominciato alla grande un ciclo di ferro che prevederà le trasferte di Civitavecchia e Acquachiara Napoli". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati