Ritardava il pagamento del pizzo, donna ferisce anziano

Giuseppa Santagati, di 39 anni, è stata arrestata dai carabinieri, per avere estorto denaro a un salumiere di 80 anni a Mazzarino

MAZARINO. Una donna di Petraperzia (EN), Giuseppa Santagati, di 39 anni, è stata arrestata dai carabinieri, per avere estorto denaro a un salumiere di 80 anni a Mazzarino (CL).    Rivelando la sua parentela con un noto mafioso del paese, la Santagati aveva preteso dal commerciante il pagamento di 600 euro al mese per potere sostenere le spese legali del parente detenuto. Ma quando la vittima ha ritardato il pagamento, la donna è andata a trovarlo, minacciando di bruciare il negozio con un bidone di benzina che aveva portato con sé. L'anziano ha tentato di bloccarla e lei con un bastone lo ha colpito alla testa.    Un garzone dell'esercente ha chiamato i carabinieri che hanno arrestato la Santagati. Ai militari, il salumiere ha confessato di aver pagato per molti mesi la tangente richiestagli da quella donna, temendo ritorsioni

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati