Catania, firmato il contratto per tutela animali

CATANIA. Il Comune di Catania ha firmato un contratto di sponsorizzazione con una associazione temporanea di scopo formata dall'Associazione italiana protezione animali onlus e dall'Ente nazionale protezione animali (Enpa) Sicilia, che si occuperà dei servizi di vigilanza e sorveglianza zoofila e ambientale.        L'accordo prevede una serie di servizi a tutela sia degli animali sia dell'ambiente, come, ad esempio, le cure di primo soccorso per gli animali feriti, l'incentivazione delle campagne di adozione, il controllo sugli abbandoni e sulle malattie infettive, attività di prevenzione contro il maltrattamento degli animali e, inoltre, la raccolta delle deiezioni e l'igiene dei luoghi frequentati dai cani, l'attività di formazione ed educazione al rispetto degli animali e dell'ambiente e il controllo sull'osservanza dell'obbligo di iscrizione all'anagrafe canina.    Il documento è stato firmato nella sede dell'assessorato comunale all'Ambiente dall'assessore Claudio Torrisi e i rappresentanti delle due associazioni, Rossella Cicero e Carmelo Balsamo, e il direttore dei Servizi Sociali Corrado Persico.     "Si tratta - ha detto il sindaco Raffaele Stancanelli - di un'importante iniziativa a costo zero per il Comune, un progetto per assistere gli animali in difficoltà e un punto di riferimento per tutti i cittadini che non hanno a chi rivolgersi quando occorre soccorrere gli animali"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati