Licata, trasportano hashish tra la carne: due arrestati

LICATA. Due marocchini residenti a Licata, Mohamed Hatan e Larbi El Hachim, sono stati arrestati dai militari della locale Tenenza della Guardia di finanza perché trovati, appena scesi da un pulmann proveniente da Palermo, in possesso di otto panetti di hashish, per un peso complessivo di 800 grammi.
I panetti di droga erano stati sistemati in mezzo a pezzi di carne in maniera da eludere il fiuto dei cani antidroga. I due extracomunitari hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati. I due marocchini sono stati rinchiusi nel carcere di Agrigento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati