La pagelle di Carlo Brandaleone

PALERMO. Ecco le pagelle del giornalista e opinionista del Giornale di Sicilia, Carlo Brandaleone:


Sirigu6



Il portierone rosanero non ci sembra in gran giornata. Bravo subito a sventare su Gilardino in percussione. Un po’ in ritardo sul primo gol della Fiorentina. Si fa sorprendere dalla battuta da lontano di Montolivo che finisce sul palo.


Muñoz5,5



Gioca in una posizione che non è sua, esterno a destra. Concede poco a Mutu, sbaglia qualcosa in fase di controllo di palla e non si sgancia mai in avanti.



Andelkovic5



Gilardino gli va via due volte nei primi venti minuti. Lo sloveno è in difficoltà nella marcatura, concede troppo spazio all’avversario. Una prestazione insicura contro avversari molto forti.



Bovo4,5



Se Andelkovic e Muñoz possono opporre l’alibi dell’inesperienza Bovo no. Protagonista negli ultimi due gol della Fiorentina. Sul primo gira la palla nella sua porta, sul secondo perde palla sulla trequarti favorendo la ripartenza dei viola.



Balzaretti6



Rientra e fa la sua partita. Solita grinta, porta avanti con fatica una serie di palloni e tampona su Santana. Ha un paio di occasioni sul fondo ma non le sfrutta bene. È stato ammonito e salterà la gara di Bologna.



Migliaccios.v.



Mezzora in campo, poi accusa un risentimento muscolare e lascia la posizione ad Acquah.



Kurtic5



Un pesce fuor d’acqua. Sostituisce Bacinovic senza possederne la personalità. Così si limita a un lavoro che possiamo definire soltanto oscuro. Non si nota nè in fase di costruzione, nè in quella di interdizione. Probabilmente paga anche l’emozione per il debutto in campionato.



Nocerino6,5



Segna un bel gol di testa in tuffo, il terzo in campionato. Non gioca una gara memorabile, soffre su Behrami, anche lui non è sempre lucido in fase di costruzione. Però non si arrende mai e arriva puntuale sul bel cross di Miccoli.



Ilicic6,5



Per un tempo tiene a galla il Palermo con i suoi dribbling e riesce ad allentare la pressione dei viola. Offre a Pastore la palla del primo gol, si fa applaudire per un paio di colpi di tacco. Nella ripresa cala un po’, soprattutto quando la Fiorentina abbassa la linea della sua difesa.



Pastore7



Segna un bel gol, come Ilicic tiene in gioco il Palermo durante il forcing iniziale degli ospiti. Talvolta tenere palla sembra quasi una necessità per mancanza di sponde. Ci prova fino alla fine con un bel tiro dal limite.



Miccoli6



Non segna ma inizia l’azione del primo gol e costruisce da solo quella del secondo, con un perfetto cross dal fondo a destra. Non sfrutta un paio di occasioni in area ed è costretto spesso ad arretrare per sostenere un centrocampo con poche idee.



Acquah 6
Una delle note positive della giornata. Il debutto del giovane centrocamposta conferma che il ghanese ha personalità e grandi mezzi atletici. La sua accelerazione è micidiale, sul corpo a corpo non teme confronti, sbaglia qualcosa in fase di palleggio.



Hernandezs.v.
Entra in campo a un quarto d’ora dalla fine al posto di Miccoli e non riesce a cambiare la partita. Al suo attivo una traversa da distanza ravvicinata.



Kasami s.v.



Gioca una decina di minuti. Evidentemente Rossi non lo considera più un’alternativa a centrocampo, avendogli preferito Acquah.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati