In auto 80 chili di hashish: napoletano arrestato a Palermo

PALERMO. Agenti della polizia di Stato della sezione "Antidroga" della squadra Mobile di Palermo, il 9 febbraio hanno arrestato Pasquale Esposito, 40 anni, napoletano, ex impiegato in una compagnia telefonica in qualità di tecnico addetto ai servizi d'intercettazione telefonica, per detenzione di 80 kg di hascisc. L'operazione sarebbe avvenuta dopo una segnalazione anonima alla Questura: un uomo ha invitato i poliziotti a focalizzare l'attenzione sugli spostamenti di una Fiat Brava, piena di droga, di cui forniva il numero di targa che stava giungendo a Palermo da Messina. L'automobilista è stato poi fermato verso Villabate e nel vano porta ruota di scorta nel cofano posteriore dell'auto, in un vano segreto che si apriva con un telecomando, i poliziotti hanno trovato la droga.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati