Rubano vestiti per i figli, 5 donne arrestate a Noto

NOTO. Sono state sorprese dai carabinieri di Noto con merce per un valore di circa 1.500 euro, rubata poco prima in tre negozi di vestiario per bimbi e neonati, destinata ai loro figli. Cinque donne di Siracusa, tutte con precedenti per reati contro il patrimonio, sono così finite agli arresti domiciliari. Sono Sonia Urso, 26 anni, Assunta Italia, 50, Anna Romano, 45, Elisabetta Schiavone, 33, e Loredana Nillo, 41.
E' stato il titolare di uno dei negozi derubati, che per ironia della sorte si chiama 'Monellerie', ad avvisare il 112. Attraverso la descrizione fornita dal commerciante, gli investigatori hanno individuato le cinque donne, che frattanto avevano ripulito altri due esercizi, mentre stavano per salire su un treno diretto a Siracusa.
La merce rubata è stata restituita ai legittimi proprietari mentre le arrestate, a causa dei figli da accudire, sono state accompagnate agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati