Sicilia, Qui Catania

Potenza: "Contro il Lecce servono solo i tre punti"

Il difensore sulla via del recupero dopo due mesi di stop per infortunio lancia un messaggio ai tifosi. "Devono starci vicino e non fischiarci come hanno fatto nelle ultime gare interne"

CATANIA. Ha sofferto tanto, due mesi ai box sono stati una sofferenza per Alessandro Potenza, ma il rientro è ormai imminente anche se lui frena gli entusiasmi."Rientrare domenica? Non so - dice l'esterno destro - preferisco giocare soltanto se mi reputo in grado di dare un contributo alla squadra pari al 100%, altrimenti meglio lasciare spazio ad altri, ma comunque sono quasi pronto. La sfida contro il Lecce è di vitale importanza e dopo otto sconfitte nelle ultime nove gare, dobbiamo necessariamente muovere la classifica per scavalcare i pugliesi,in queste ultime giornate le nostre dirette concorrenti si sono svegliate e sono risalite, adesso tocca a noi".
Il difensore pugliese ha assistito dalla tribuna alle ultime gare interne degli etnei e non lesina qualche critica ai sostenitori rossazzurri."Mi è capitato spesso di sentire al primo passaggio sbagliato dei miei compagni dei fischi, purtroppo quando giochiamo in casa ormai siamo da soli, ci manca il supporto dei sostenitori, i tifosi devono capire che le ambizioni nostre sono quelle di una salvezza da conquistare con i denti, mi sembra che da quando il Catania è tornato in A, a parte la stagione con Zenga in panchina, in tutte le altre annate la salvezza è arrivata all'ultima giornata, forse qualcuno si è lluso.. pensando a chissà quali traguardi".

La consapevolezza di riuscire ad ottenere la salvezza è comunque intatta."Da quando sono a Catania, non ricordo una squadra così competitiva, questo a testimonianza che nel calcio conta lo spirito di gruppo e non soltanto i nomi, basta prendere l'esempio della Fiorentina che sulla carta ci è superiore, ma fino a due giornate fa aveva i nostri stessi punti. La ricetta per uscire da questa situazione? Stare tranquilli e vivere questo momento con meno ansia per rendere al meglio la domenica, il nostro è solo ed esclusivamente un problema psicologico". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati