Il Palermo e noi. Dopo il Lecce, sale la febbre rosanero