Pareggio per l'Athlon a Bogliasco

Risultato finale di 5-5 nella quindicesima giornata di campionato, valida come quarta del girone di ritorno.

PALERMO. Soltanto un pareggio per l’Athlon a Bogliasco. Si è conclusa 5-5 la quindicesima giornata di campionato, valida come quarta del girone di ritorno. La trasferta ligure ha visto le gialloblù sprecare un po’ troppo in fase conclusiva e non approfittare quanto avrebbero dovuto delle superiorità numeriche. Numeroso il pubblico sugli spalti che ha incitato le ragazze del Bogliasco, creando anche qualche difficoltà di comunicazione alla formazione palermitana. L’Athlon sembra aver sofferto la mancanza del centroboa Eliana Acampora, squalificata per due giornate dopo la scorsa gara contro la Mestrina.


«L’assenza del nostro centroboa di ruolo ovviamente cambia l’assetto di gioco – afferma il coach Giovanni Puliafito – Ho cercato di sopperire spostando Figari un po’ più centrale, ma abbiamo commesso troppi errori in attacco, pur cercando di costruire buone azioni, sbagliando alla fine sottoporta. Siamo andati sotto, ma abbiamo recuperato perché non abbiamo smesso di crederci ed abbiamo giocato col cuore. Siamo stati penalizzati anche da alcune decisioni arbitrali poco chiare». Sarebbero due, infatti, i gol non convalidati alla formazione palermitana durante la gara di oggi. Da segnalare anche i rigori falliti, nell’ultimo quarto, da entrambe le parti. Il capitano gialloblù Piera Cannatella ha concluso sul palo della porta di Falconi, mentre per il Bogliasco, il tiro da cinque metri di Dofour ha trovato la parata di Viola Lopreti. L’Athlon ’90 a quota 11 punti è decima in classifica. Il Bogliasco resta ultimo, con 8 punti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati