Mazzi di fiori e scritte d’amore sui muri: a giudizio

Sotto processo per molestie a San Cataldo un innamorato focoso. La donna lo ha lasciato dopo aver scoperto che era sposato

SAN CATALDO. Non è il semplice caso di stalking, perché il focoso innamorato oltre a perseguitare la sua ex, le avrebbe anche mandato in continuazione mazzi di fiori e avrebbe riempito di scritte i muri dove lei era solita passare. L’uomo, Calogero C., è ora a giudizio per molestie. La donna è parte civile. Ma non è tutto: l’innamorato era anche un uomo sposato e la donna lo avrebbe lasciato proprio dopo averlo scoperto. Nella prossima udienza sarà ascoltata la versione dell’imputato. Maggiori dettagli sul Giornale di Sicilia, edizione locale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati