Licata, anziano picchiato per 10 euro

I malviventi lo hanno legato e imbavagliato dopo aver fatto irruzione nel suo garage. Magro il bottino. Escoriazioni e contusioni per la vittima

LICATA. Legato a una sedia, col bavaglio in bocca. Poi è stato picchiato, solo per ottenere una banconota da 10 euro. La vittima è un pensionato di Licata di 83 anni. I malviventi hanno fatto irruzione nel suo garage per rapinarlo, ma alla fine il bottino è stato magro e l’anziano è stato anche costretto a fare ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso. Per lui escoriazioni e contusioni, tra 10 giorni verrà dimesso. I particolari nell’articolo di
Angelo Augusto pubblicato sul Giornale di Sicilia (edizione locale).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati