Discariche, Faraone: videosorveglianza inutile

Il consigliere comunale del Pd: sistema costoso in un momento drammatico per le casse comunali

PALERMO. "Il bando comunale per la realizzazione del servizio sperimentale di videosorveglianza delle discariche abusive a Palermo è scarsamente efficace e inutilmente costoso". Lo dice Davide Faraone, consigliere comunale del Pd. "E' scarsamente efficace - aggiunge - perché a fronte di un importo a base d'asta di 219.600 euro si sottopongono a video-sorveglianza appena 13 siti sui 39 segnalati, nonostante quelli potenzialmente soggetti ad abbandono reiterato siano a Palermo almeno un centinaio".           
"Il sistema di video-sorveglianza, inoltre, - continua Faraone - offre l'accesso alle immagini dei siti controllati esclusivamente alla polizia municipale, quando attraverso le più comuni tecnologie disponibili sul mercato sarebbe stato possibile offrire a tutte le forze di polizia (carabinieri, polizia di stato...) il video-controllo dei siti in tempo reale, affrontando il problema discariche in   maniera sinergica e quindi più efficacemente".           
"E' inutilmente costoso - sottolinea - perché sperimentare  la video-sorveglianza al costo di quasi 17 mila euro per videocamera non è un modo saggio di affrontare il problema delle discariche abusive in un periodo drammatico per il bilancio comunale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati