Sicilia, calano le assenze per malattia

La fonte da cui provengono i dati è il Ministero della Funzione pubblica. Tra i capoluoghi si distingue in positivo Caltanissetta, in negativo Agrigento

PALERMO. Come si legge dalle colonne del Giornale di Sicilia in edicola oggi, cala in numero dei malati al lavoro tra gli impiegati pubblici siciliani. E' quanto risulta da un monitoraggio effettuato dal ministero che ci dice che le assenze dovute a malattia in Sicilia sono calate del 9,2%.  I dati presi in esame si riferiscono allo scorso mese di dicembre, comparato con quello dell'anno precedente. Resta tuttavia ancora elevata la media procapite. La percentuale del 9,2% se tradotta in numeri testimonia come le giornate in cui gli impiegari regionali non si sono recati a lavoro sono 9.806, rispetto alle 10.796 del mese di dicembre 2009. Una media circa del dieci per cento.


I Comuni della Sicilia monitorati dal ministero sono 72, circa la metà di essi si dimostrano quelli più ligi al dovere, con un trend di assenteismo che oscilla tra il - 80% di Santo Stefano di Camastra fino al -2,6% fatto registrare a Misterbianco. Tra i capoluoghi il più meritevole di essere menzionato per quanto concerne il calo delle assenze è Caltanissetta, che a dicembre 2010 regista un calo del 48% rispetto allo stesso mese del precedente anno, Seguono Siracusa, (-28%), e Palermo(-19%).  Nel libro nero finiscono i dipendenti comunali di Agrigento(+40%), Enna(+33%), Ragusa(+31%) e infine Catania con il suo + 17%.


Le visite fiscali invece, non sembrano impensierire più di tanto i dipendenti, infatti tranne qualche caso isolato, è in aumento il dato degli assenteisti. Anche per questo Caterina Chinnici, assessore alla Funzione pubblica, ha dato il via ad un provvedimento che aumenta il monte ore di reperibilità per la visita fiscale per chi si assenta, portandolo da quattro a sette ore. Questa soluzione prospettata sta per essere presa in esame dall'Agenzia preposta alla contrattazione del pubblico impiego.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati