Sanità, dal 10 febbraio attivi tre Pta dell'Asp di Palermo

PALERMO. Saranno inaugurati il prossimo 10 febbraio i primi tre Pta, punti territoriali di assistenza dell'Asp 6 di Palermo, che, secondo quanto previsto dalla legge regionale di riforma del sistema sanitario, avranno il compito di riqualificare i servizi territoriali e fare da 'filtro' agli ospedali. Le cittadelle della salute avranno sede due in città e una in provincia: la prima si trova all'Enrico Albanese di via Papa Sergio, la seconda in via La Loggia (Pta Biondo); la terza nel comune di Palazzo Adriano. I Pta sono stati illustrati oggi  dal direttore generale dell'Asp, Salvatore Cirignotta, nel corso di una conferenza stampa.
Nel Pta dell'Enrico Albanese saranno operativi, dalle 8 alle 20, gli specialisti della cardiologia, diabetologia, oculistica, radiologia, otorinologia e ortopedia. Solo per metà giornata (6 ore) i medici di medicina interna, oncologia, urologia, ostetricia-ginecologia, dermatologia, pneumologia, chirurgia, odontoiatria, geriatria, neurologia e medicina generale. A giorni alterni saranno operativi nefrologia, endocrinologia e audiologia. Il Pta avrà anche un punto di pronto soccorso e di diagnostica (tac, risonanze ed ecografie).      
Si potrà accedere alla struttura come punto di emergenza e consulenza o prenotando le visite al Cup, centro unico di prenotazione. Da metà febbraio sarà possibile sapere, infatti, telefonando ad un unico numero, dove fare in minor tempo possibile un esame tra il Pta Biondo, l'ospedale Ingrassia e il poliambulatorio centro di via Turrisi Colonna.
Entro marzo 2011 saranno messi in rete tutti i poliambulatori e Pta della città e provincia.
Infine per quanto riguarda il pta di via La Loggia, dalla 8 alle 20 saranno attive la cardiologia, diabetologia, oculistica, ortodonzia, radiologia, otorinologia e ortopedia. Solo per metà giornata: medicina interna, oncologia, urologia, neurologia, ostetricia-ginecologia, dermatologia, pneumologia-allergologia, chirurgia, geriatria e odontoiatria. A giorni alterni: reumatologia, fisiatria, medicina del lavoro, logopedia e audiologia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati