Provenzano: sono ammalato fatemi uscire

Il boss, detenuto nel supercarcere di Novara, ha chiesto e ottenuto perizia oncologica sulle sue condizioni di salute. Ha appena compiuto 78 anni e sarebbe affetto da 'sindrome parkinsoniana' e, nelle scorse settimane, sarebbe stato colpito anche da un'ischemia

PALERMO. Il boss Bernardo Provenzano, arrestato nel 2006 dopo 43 anni di latitanza, ha chiesto di uscire dal supercarcere di Novara, dove si trova in isolamento, per motivi di salute. L'ex capo del clan dei corleonesi ha chiesto e ottenuto, come riferisce oggi il Giornale di Sicilia, una perizia medica, per accertare le proprie condizioni si salute e l'eventuale 'compatibilità' con la permanenza in carcere.
Provenzano ha appena compiuto 78 anni, e, secondo quanto scrive il Giornale di Sicilia, sarebbe affetto da 'sindrome parkinsoniana' e, nelle scorse settimane, sarebbe stato colpito anche da un'ischemia.
Dopo una prima serie di controlli ed analisi sarà comunque necessario un ulteriore approfondimento diagnostico, che è stato affidato ieri ad Oscar Alabiso, primario di oncologia dell'azienda ospedaliera Maggiore della carità di Novara.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati