Ars: "Rifiuti davanti a palazzo già rimossi"

PALERMO. L'amministrazione dell'Assemblea regionale siciliana, in merito alla questione dei rifiuti speciali (vecchi computer, toner e componenti informatici) temporaneamente depositati in una piazzola di servizio adiacente al cortile Maqueda di palazzo dei Normanni, precisa in una nota che "il cartello con la scritta 'vietato gettare rifiuti' rappresentava un invito a non depositare altro materiale da eliminare su quello già dismesso".    "Il luogo dove i materiali in disuso sono stati collocati - aggiunge la nota - è una zona di servizio. La tipologia di rifiuti temporaneamente depositati comporta una rimozione disciplinata da norme speciali e il loro trasporto deve essere realizzato necessariamente da ditte dotate di particolari autorizzazioni. La dismissione di quei materiali è avvenuta secondo la programmazione definita dagli uffici competenti, sicché dalle 14.30 di oggi la zona di servizio interessata è assolutamente sgombra".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati