Perseguita una compaesana, condannato a Porto Empedocle

AGRIGENTO. Armando Lo Cascio, 45 anni, di Porto Empedocle (Ag), è stato condannato dal Tribunale di Agrigento a due anni per stalking e molestie. L'imputato era accusato di atti persecutori, durati per più di due anni, ai danni di una compaesana. Le indagini sono state condotte dalla polizia. La vittima si è costituita in giudizio parte civile.      

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati