Mafia, rinviata la sentenza d'appello dell'ex deputato Mercadante

Nel 2009 Giovanni Mercadante, di Forza Italia, era stato condannato in primo grado a 10 anni e 8 mesi per associazione mafiosa. Il processo è stato spostato al 21 febbraio

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Si sono concluse, con l'intervento del difensore del medico mafioso Antonino Cinà, l'avvocato Domenico La Blasca, le arringhe difensive del processo d'appello che vede imputati, tra gli altri, l'ex deputato regionale di Fi, Giovanni Mercadante e il boss Bernardo Provenzano. Il processo è stato rinviato al 21 febbraio per eventuali repliche e per la sentenza. Mercadante era stato condannato in primo grado, per associazione mafiosa, a 10 anni e 8 mesi. Sei anni la pena inflitta al capomafia di Corleone che era imputato di tentativo di estorsione, mentre Cinà, pure accusato di mafia, ha avuto 16 anni di carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati