Amia Essemme, giro di vite contro l’assenteismo

Più controlli nella società che si occupa dello spazzamento a Palermo. In un anno un licenziamento, 416 multe e 249 operai sospesi

PALERMO. Giro di vite contro l’assenteismo all’Amia Essemme, la società che si occupa dello spazzamento delle strade a Palermo.
I controlli hanno preso il via lo scorso anno, come spiega il presidente Filippo Cucina, in un articolo pubblicato sul Giornale di Sicilia. Cucina tiene a precisare che città che la stragrande maggioranza dei dipendenti è fatta da persone che lavorano onestamente e senza mai dare problema, ma i provvedimenti disciplinari da parte della commissione interna non sono certo mancati. L’anno scorso un licenziamento, 416 multe, 249 sospensioni dal servizio e 150 archiviazioni, comportamenti cioè che non configurano una mancanza da parte del lavoratore. E ancora sono in bilico le posizioni di 26 lavoratori che sono a rischio di licenziamento, ovvero coloro che sono in malattia da molto tempo e hanno superato il tetto massimo stabilito dal contratto di lavoro. Nei prossimi giorni è attesa una decisione.
Maggiori dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati