Picchia a sangue l’ex marito della convivente

Arrestato a Piazza Armerina nell’Ennese un trentenne con precedenti penali. L’aggressione dopo un litigio per strada

PIAZZA ARMERINA. Litiga con l'ex marito della sua convivente e lo picchia a sangue, lasciandolo per terra. Con l'accusa di lesioni gli uomini del commissariato di Piazza Armerina hanno arrestato Luigi Lo Bartolo, 30 anni, con precedenti penali. Il pregiudicato ha aggredito l'ex marito della convivente per strada rompendogli il setto nasale. I poliziotti prima hanno soccorso la vittima, che era in stato di semi-incoscienza, poi hanno raggiunto l'abitazione di Lo Bartolo ha ammesso di essere l'autore della brutale aggressione sostenendo che l'ex marito della sua compagna avrebbe meritato "una lezione più dura".  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati