Iran, condannati a morte gestori di siti pornografici

TEHERAN. Due persone che hanno creato e gestito siti pornografici su Internet sono stati condannati a morte in Iran, secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa di Teheran. Il procuratore capo di Teheran, Abbas Jafari-Dolatabadi, ha detto che le sentenze sono state emesse da due diversi tribunali e sono state trasmesse alla Corte suprema, che deve approvare tutte le condanne a morte. Il magistrato non ha rese note le identità dei due condannati.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati