Rossi: "Noi bravi, belli e ingenui"

Il tecnico rosanero amareggiato per la rimonta dell'Inter: "Dovevamo chiudere la gara, gettata via una grande occasione"

ROMA. "Siamo stati bravi, belli e molto ingenui". Nelle parole di Delio Rossi, intervistato da Sky, tutta l'amarezza dell'allenatore del Palermo per l'esito della partita in casa dell'Inter, dallo 0-2 del primo tempo al 3-2 finale.    "Ci ha girato anche male, ma abbiamo gettato via una grande occasione - aggiunge Rossi - Dovevamo chiudere la partita sul possibile 3-0 con Pastore solo davanti a Julio Cesar, o con il rigore sbagliato dallo stesso Pastore. Invece sul 2-1 loro hanno ripreso morale, contro certe squadre non basta giocare bene".    
"Questa è una squadra con tanti fantasisti - spiega il tecnico rosanero -, giocatori per i quali è difficile restare dietro la linea della palla, ma preferiscono correre a briglia sciolte. E' questione di attenzione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati