Ibra: lo scudetto possiamo perderlo solo noi

Lo svedese esalta la vittoria Catania: "Abbiamo dato un segnale importante al campionato. Se non sbagliamo vinciamo"

ROMA. "Partita difficile contro una squadra aggressiva e cattiva: secondo me era più facile giocare con uno in meno perché c'era più spazio per gli attaccanti". Così Zlatan Ibrahimovic al microfono di Mediaset Premium dopo la vittoria del Milan sul Catania, nonostante l'espulsione di Mark Van Bommel al 54' sullo 0-0. "Sembrava che i giocatori del Catania cercassero quest'espulsione - ha detto Ibra -, l'hanno trovata, ma con carattere abbiamo vinto noi. E' un buon segnale per il campionato: significa che stiamo facendo di tutto per vincere".
Infine una risposta a una provocazione. "Materazzi dice che ci siamo rinforzati per paura dell'Inter? Secondo me no, lo scudetto possiamo perderlo solo noi: se non sbagliamo vinciamo - ha detto lo svedese -. La classifica cannonieri? Io voglio vincere trofei".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati