Scommesse clandestine, sequestrato un centro ad Alcamo

Il blitz dei carabinieri in via Vittorio Veneto denunciate anche due persone

ALCAMO. Un centro scommesse è stato sequestrato ad Alcamo in via Vittorio Veneto dai carabinieri, che hanno anche denunciato due persone alla magistratura. Nel corso di alcuni controlli gli investigatori hanno scoperto un apparecchio, collegato con circuiti nazionali di corse di cani, attraverso il quale era possibile effettuare scommesse clandestine in violazione dell'autorizzazione dei Monopoli di Stato.
All'interno del locale sono state sequestrate circa 40 postazioni internet e una decina di stampanti. Le due denunciate, di 40 e 34 anni, sono state deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trapani. I controlli sono stati effettuati avvalendosi della collaborazione di ispettori dei Monopoli di Stato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati