Palermo, Faraone scrive a Chi l'ha visto? "Da settimane il sindaco è scomparso"

Provocazione del consigliere comunale del Pd candidato alla poltrona di primo cittadino: "Non si hanno più notizie di Cammarata, mentre la città affonda nei rifiuti, il Comune non ha un euro in cassa e i fondi Cipe vengono utilizzati per pagare gli stipendi"

PALERMO. “Ho mandato una mail a ‘Chi l’ha visto?’ all’indirizzo 8262@rai.it perché da settimane non si hanno più notizie del sindaco di Palermo, Diego Cammarata, mentre la città affonda nei rifiuti, il Comune non ha un euro in cassa e i fondi Cipe vengono utilizzati per pagare gli stipendi dei comunali”. Lo dice Davide Faraone, consigliere comunale del Pd e candidato a sindaco di Palermo.
Ecco il testo della mail: "Da settimane - ha scritto Faraone - non si hanno più notizie di Diego Cammarata, sindaco di Palermo.  Sesso: M - Età: 59 - Nazionalità: Italiana - Corporatura: normale - Occhi: castani - Capelli: brizzolati -Abbigliamento: da tennis - Scomparso da: Palermo”.
“Secondo alcune indiscrezioni - ha aggiunto - sarebbe stato visto ai Tropici mentre Palermo è al collasso, sporca, puzzolente e senza un euro. La sua giunta ha pagato gli stipendi dei circa 20mila dipendenti comunali con i fondi Cipe che servivano per investimenti. Se Cammarata non rimpinguerà queste risorse rischiamo che il Ministero dell'Economia blocchi l'erogazione delle altre due tranche di fondi pari a 115 milioni di euro e questo significherà affossare definitivamente tutti gli investimenti previsti (autocompattatori, VI vasca a Bellolampo, manutenzione scuole etc.). La situazione della città è drammatica se si considerano anche i tagli della finanziaria nazionale (72 milioni di euro), di quella regionale (30 milioni di euro) e i mancati trasferimenti del Coime (15 milioni di euro). Si rischia di perdere, infine, risorse comunitarie pari a 500 milioni di euro relative alla programmazione 2007-2013”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati