Pallanuoto, l'Athlon 90 a caccia di punti

La squadra palermitana allenata da Puliafito dovrà riscattare la sconfitta contro il Plebiscito nella gara casalinga contro la Mestrina

PALERMO. La quattordicesima giornata di campionato, valida come terza gara del girone di ritorno, vedrà sabato 29 l’Athlon ’90 ospitare la formazione della Mestrina Casinò di Venezia. Il sette allenato da Zaccaria è reduce da un 6 pari contro il Bogliasco. Al momento occupa l’ultima posizione della classifica, con soli 6 punti ed a Palermo verrà a caccia di conferme. Ma le gialloblù allenate da Giovanni Puliafito hanno voglia di riscatto dopo la sconfitta subita per mano del Plebiscito Padova, per 9-5. Ed i punti in gioco sabato sono preziosi anche per la formazione casalinga, che attualmente è ottava in classifica, con 10 punti, a pari merito con il Messina. Nello spogliatoio gialloblù c’è aria positiva e non manca l’entusiasmo. La posizione della Mestrina lascia ben sperare in una vittoria. Ma Piera Cannatella e compagne non dovranno sottovalutare la gara ed il coach Puliafito chiederà sempre il massimo della concentrazione. Direttore di gara: Ferri. «È una partita importante per noi – afferma il team manager dell’Athlon ’90, Sergio Vizzini – Chiedo a gran voce la presenza di pubblico sugli spalti per sostenere le nostre ragazze e vorremmo anche che i nostri tifosi possano dare un grande esempio di sportività, in contrasto al comportamento poco carino della tifoseria di Mestre, durante la gara di andata».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati