Riforma del commercio, Leontini: Lombardo traditore

Il capogruppo del Pdl all’Ars: è il manifesto dell'incoerenza, come dimostrano le sue affermazioni sulle autorizzazioni alle imprese

PALERMO. "Lombardo è un traditore ed è il manifesto dell'incoerenza, come dimostrano le sue affermazioni sulle autorizzazioni alle imprese". Lo ha detto il capogruppo del Pdl all'Ars, Innocenzo Leontini, che ha parlato della legge sul commercio in discussione all'Ars. "Ieri la terza commissione ha approvato un articolo che entra a gamba tesa in una tema che è già interesse dell'antimafia e cioè sul tema delle autorizzazioni che sono state adesso facilitate - ha spiegato Leontini - E' paradossale che Lombardo, polemizzando contro l'Ikea, oggi dice che i grandi gruppi hanno avuto facilitazioni sulle autorizzazioni grazie alle leggi precedenti". "Il terzo articolo - spiega il deputato Antonio Mancuso - consente la proroga di autorizzazioni già scadute e riguarda anche il centro commerciale 'La tenutella' di  Misterbianco (Catania), finito al centro dell'inchiesta Iblis".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati