In arrivo dal Giappone il mega schermo in 3D visibile a occhio nudo

Il pannello da 200 pollici, realizzato dai ricercatori di Kyoto, è alimentato da 64 proiettori posteriori. E' capace di riprodurre immagini tridimensionali senza necessità di usare gli occhialini

Sicilia, Società

TOKYO. Arriva dal Giappone l'ultima frontiera della multimedialità in 3D: uno schermo gigante da 200 pollici, capace di riprodurre immagini tridimensionali visibili senza necessità di indossare gli speciali occhialini. Il nuovo prodigio tecnologico è stato realizzato dai ricercatori dell'Istituto nazionale per le tecnologie di informazione e comunicazione (Nict) di Kyoto, nel Giappone centrale, secondo cui il prototipo è attualmente lo schermo 3D a occhio nudo più grande al mondo.
Il pannello, alto 2,5 metri e largo 4,5, è alimentato da 64 proiettori posteriori, che danno vita a immagini in alta risoluzione da 1.920 per 1.080 punti.Le misure eccezionali consentono di creare un effetto tridimensionale senza precedenti, facendo percepire allo spettatore immagini che si proiettano "fisicamente" per circa un metro dallo schermo. Per realizzare il pannello gigante, mantenendo intatta la resa 3D che tende a peggiorare con l'incremento dei pollici, il team ha messo a punto un nuovo processo per ottimizzare ciascun proiettore singolarmente, regolando la luminosità e controllando la rifrazione della luce. I responsabili del progetto intendono utilizzare la nuova tecnologia per prodotti commerciali, come tabelloni pubblicitari di grandi dimensioni e schermi destinati agli show room.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati