Premi, aperte le iscrizioni al concorso "Libero Grassi"

PALERMO. Nel ventennale della sua uccisione, Solidaria organizza per la settima volta il concorso "Libero Grassi", dedicato all'imprenditore ucciso dalla mafia il 29 agosto 1991 per essersi ribellato al racket. Gli studenti e le scuole che vorranno cimentarsi sull'argomento potranno farlo, come previsto dal regolamento del premio Libero Grassi 2011, con diverse forme espressive (banner, lettera, sceneggiatura di spot audio o video) ed avranno tempo fino al 14 marzo per presentare i propri elaborati, ma dovranno iscriversi entro il 18 febbraio prossimo. Le scuole vincitrici saranno premiate con un viaggio di "turismo responsabile", della durata di 3 giorni, per far conoscere luoghi simbolo della lotta alla mafia e realtà di particolare interesse culturale e sociale di Palermo e provincia.
Il concorso, che ha per tema "Liberiamoci dal racket", è realizzato in collaborazione con Confcommercio, Sportello legalità della Camera di commercio di Palermo ed il ministero dell'Istruzione, università e ricerca. L'obiettivo del concorso é di offrire una riflessione collettiva del mondo scolastico sul tema della lotta alle estorsioni e realizzare una diffusa campagna di comunicazione sociale fra le giovani generazioni e gli operatori economici, nella consapevolezza della necessità di rifiutare logiche mafiose che mortificano innanzitutto la libertà d'impresa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati