Caltanissetta, Territo presenterà le dimissioni

Il presidente del Consiglio comunale lo ha annunciato con un comunicato letto a inizio di seduta, a seguito del forte dibattito tra maggioranza e opposizione

CALTANISSETTA. "Se l'atto delle mie dimissioni da presidente del Consiglio può servire a dare nuovo impulso al Consiglio, sono pronto a rimettere il mandato nelle mani del Consiglio comunale che deciderà in autonomia se dovrà accettarle".
Con questo comunicato, letto a inizio di seduta, il presidente del consiglio comunale di Caltanissetta, Giuseppe Territo, ha annunciato l'intenzione di presentare le proprie dimissioni, che erano state chieste nei giorni precedenti e che si sono inasprite ieri mattina con un acceso dibattito tra maggioranza e opposizione. A Palazzo del Carmine, infatti, i primi segnali di debolezza erano già arrivati con l'uscita dall'Udc di Massimiliano Turco, passato al gruppo misto. Inoltre, i consiglieri dell'attuale maggioranza, formata dai gruppi consiliari del Pd, Mpa, Udc, Gruppo Misto, Diversi Insieme e Pdl Sicilia, non si sono presentati all'appello perchè richiedevano contestualmente all'inizio della seduta le dimissioni del presidente Territo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati