Anziana morta nel Messinese, indagato il medico

MISTRETTA. La procura di Mistretta, nel Messinese, ha notificato un avviso di garanzia, per omicidio colposo, al medico responsabile del servizio di Pronto Soccorso dell'ospedale cittadino. L'inchiesta riguarda il decesso di un'anziana di Pettineo entrata in coma, ad agosto del 2010, dopo una caduta accidentale nella sua abitazione e curata al pronto soccorso di Mistretta. La donna successivamente è stata trasferita ed è poi morta nel nosocomio di Messina. Le indagini puntano a verificare l'esistenza di eventuali responsabilità dell'area di emergenza. Sono inoltre in corso indagini, affidate alla sezione di polizia giudiziaria, per valutare l'efficienza del servizio di Pronto Soccorso, anche a seguito dei tagli di risorse e
personale registrati nell'ospedale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati