Operazione contro le cosche a Crotone, 12 fermi

CROTONE. Un'operazione è stata condotta dalla polizia per l'esecuzione di 12 decreti di fermo nei confronti di altrettanti presunti affiliati alle cosche Vrenna-Ciampà-Bonaventura di Crotone, una delle più potenti della Calabria. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, armi, estorsione, traffico di stupefacenti e di avere compiuto atti intimidatori e danneggiamenti nei confronti di imprenditori e di familiari di collaboratori di giustizia. Secondo gli investigatori, l'operazione ha consentito di disarticolare il cartello Vrenna-Ciampà-Bonaventura, con l'arresto delle nuove leve che secondo le indagini gestivano le attività illecite condotte a Crotone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati