La Schiavone vola agli ottavi e adesso è numero 5 al mondo

Agli Australian Open, la milanese che supera in due set la Niculescu, complice la sconfitta di Venus Williams, fa segnare il nuovo record italiano nelle classifiche Wta

MELBOURNE. Una nuova pagina storica del tennis italiano si compie grazie ancora una volta a Francesca Schiavone. La trentenne milanese, si è qualificata per la terza volta in carriera agli ottavi di finale dell’Open d’Australia. Ma la notizia più lieta per il tennis azzurro arriva dopo. L’uscita di scena dal torneo dell’americana Vwnus Williams, complice un malessere che l’ha costretta al ritiro, permette alla Schiavone  di superare in classifica la giocatrice americana, portandosi alla posizione numero 5 delle classifiche mondiali. Mai una giocatrice italiana si era spinta così in alto.
Dopo il successo a Parigi lo scorso anno, è arrivata una nuova impresa della “leonessa”, come è anche conosciuta la giocatrice milanese. E chissà cosa può ancora riservare il torneo per lei, visto che nessuna possibilità di andare avanti le è preclusa.
Il match di terzo turno contro la rumena Niculescu è andato via senza patemi nel primo set, chiuso 60, nella seconda partita l’incontro è stato assai più combattuto, e la Schiavone ha dovuto annullare due palle set, prima di chiudere al tiebreak pèr sette punti ad uno. Agli ottavi di finale troverà la russa Svetlana Kutnetsova, che ha eliminato a sorpresa la belga Henin. Questa notte Flavia Pennetta tenterà di raggiungere la sua connazionale e compagna di squadra in Fed cup. Avversaria della giocatrice italiana, l’israeliana Peer, testa di serie numero 10.

Nel singolare maschile accedono agli ottavi di finale Federer che annienta il belga Malisse, Roddick, Djokovic, Robredo, Almagro, Verdasco, e Berdych che regola senza troppi problemi il talentuoso, ma incostante francese Gasquet.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati