Assenze ingiustificate, l'Amia sanziona 12 dipendenti

Nel mirino dei commissari anche altre irregolarità nella discarica di Bellolampo. I lavoratori saranno sospesi e trasferiti in una nuova sede perdendo l'indennità

PALERMO. L'Amia ha sanzionato dodici dipendenti per assenze ingiustificate dal lavoro e altre irregolarità che erano state riscontrate dai commissari straordinari nella discarica di Bellolampo poco prima di Natale. I dipendenti saranno sospesi dal lavoro per periodi variabili da cinque a dieci giorni e saranno trasferiti nelle sedi di lavoro di Palermo città, con conseguente perdita dell'indennità di prestazione in sede disagiata. Inoltre, sono state presentate alla Procura di Palermo le denunce affinché la magistratura possa valutare gli eventuali reati.
I commissari straordinari hanno anche avviato le verifiche sulle cause delle disfunzioni operative e dei guasti ai mezzi che ieri hanno provocato ulteriori rallentamenti alle attività in discarica. L'Amia prevede l'utilizzo di tutti e 32 i mezzi nei prossimi turni pomeridiano e notturno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati