Seconda divisione. Trapani penalizzato di un punto

La sanzione è stata inflitta dalla Commissione disciplinare a causa di un illecito burocratico. I granata retrocedono al terszo poso in classifica

TRAPANI. Non furono indicati per tempo i responsabili della sicurezza, e per tale motivo il Trapani subisce la penalizzazione di un punto dalla discilplinare. I granata pertanto retrocedono dal secondo al terzo posto nella classifica del campionato di seconda divisione, girone C.
Inoltre è stato inflitto un mese di inibizione al presidente della società granata Vittorio Morace.
Questa la vicenda. Il Trapani, ripescato all'ultimo momento in seconda divisone, viene ritenuto responsabile di non avere depositato presso la Commissione Criteri Sportivi e Organizzativi, entro la data del 27 agosto 2010, le schede informative relative a due figure. La prima è quella del delegato alla sicurezza, la seconda, quella del suo vice. Entrambe erano prive dell'indicazione dei nominativi delle figure preposte ad espletare queste funzioni.

Il Trapani , era comunque riuscito a ottenere per tempo il benestare per disputare il campionato. Era infatti stato nominato come referente per la sicurezza, Sergio Carta, privo però al momento della nomina dell'attestato di partecipazione ai corsi richiesti dalla lega, che ha poi svolto in un secondo momento, quando però era già scattato il deferimento da parte della procura federale.
Il presidente Morace, nella sua arringa difensiva presentata il 5 gennaio, si è giustificato sostennendo che la  società si era trovata priva di personale formato per svolgere le mansioni in oggetto, ma le ragioni addotte non sono state sufficenti per evitare la penalizzazione e l'inibizione di un mese a suo carico.
In un primo tempo la Procura federale, avava chiesto la sanzione di un mese e dieci giorni per Morace, e due punti di penalizzazione ai siciliani.

Paradossalmente il Trapani riduce il gap dalla capolista Latina da 6 a 5 punti, dal momento che al club laziale sono stati tolti due punti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati