Schiavone, quanta fatica

La milanese costretta al terzo set da una coriacea Marino, lotta e accede al terzo turno. Out la Brianti. Nel singolare maschile successo per Berdych e Roddick. E adesso tocca a Federer

Servono quasi due ore di gioco alla milanese Francesca Schiavone, numero sette al mondo, per avere la meglio sulla canadese Rebecca Marino. Vinto il primo set 6-3, l’azzurra cede il secondo 7-5, e nel terzo e decisivo set rischia più volte la sconfitta, ma forte della sua maggiore esperienza messa a frutto nei momenti decisivi, chiude 9 giochi a sette e accede così al terzo turno dove affronterà la rumena Monica Niculescu.
Esce di scena l’altra giocatrice italiana impegnata oggi nei match di secondo turno. Alberta Brianti lotta, ma cede al terzo set alla slovacca Cibulkova.
Nel tabellone maschile nessuna sorpresa negli incontri disputati nella notte, superano il turno tutti i favoriti, Roddick, Berdych e Verdasco. Adesso l’attenzione degli appassionati si sposta sul match dello svizzero Roger Federer opposto al francese Gilles Simon, una partita non facile per il campione svizzero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati