Stalking, condannato imprenditore a Pozzallo

POZZALLO. La squadra mobile di Ragusa ha notificato a un imprenditore agricolo di 48 anni, indagato per stalking nei confronti di una dipendente del Comune di Pozzallo, una misura cautelare che gli impone il divieto di  avvicinarsi alla donna. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Gip di Ragusa, Patricia Di Marco, su richiesta del sostituto procuratore Gaetano Scollo dopo le indagini svolte dalla polizia di Stato in seguito alla denuncia presentata dalla vittima che temeva per la sua incolumità personale.      

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati