Sicilia, Sport

Australian Open, Nadal e Murray in scioltezza

Lo spagnolo e lo scozzese faticano meno del previsto. Vince Flavia Pennetta, brutta sconfitta per Roberta Vinci

MELBOURNE. Neanche 60 minuti di gioco e Rafa Nadal, testa di serie numero uno, accede al secondo turno dell’Australian Open, prima prova del grande Slam, in corso di svolgimento sui campi in veloce di Melbourne.
Il mancino spagnolo approfitta del ritiro del brasiliano Daniel, che fino al momento dell’abbandono del campo, non aveva raccolto neppure un gioco, Nadal infatti conduceva 60-50. Avanza anche il numero quattro al mondo, lo scozzese Andy Murray, che ha beneficiato alla stessa maniera di Nadal del ritito del suo avversario. Lo slovacco Beck. Murray conduceva due set a zero e quattro giochi a due, quando a causa di un problema fisico, Beck ha abbandonato il campo.
Supera il primo turno anche l’argentino Juan Martin Del Potro, vincitore nel 2009 degli Us Open, e costretto a causa di una operazione al polso a rimanere fuori tutta la passata stagione. Del Potro ha sconfitto in tre set l’israeliano Doudi Sela.

Capitolo azzurri. Dopo la sconfortante prima giornata, la musica non cambia. Vince solo Flavia Pennetta, escono Roberta Vinci, Romina Oprandi, e Potito Starace. Le speranze di evitare un nuovo naufragio sono riposte in Andreas Seppi, in campo tra poche ore, il numero due d’Italia se la vedrà con il francese Clement.
La tarantina Roberta Vinci ha ceduto al terzo set alla padrona di casa, l’australiana Alcia Molik (16- 63 – 86) e la nostra giocatrice avrebbe dovuto e potuto vincere, nel terzo e decisivo set si è trovata avanti cinque giochi a tre, ma non ha saputo sfruttare il vantaggio. Flavia Pennetta concede solo tre games alla sua avversaria, l’australiana Rodionova, mentre lotta più del previsto Romina Oprandi, impegnata contro la russa Kirilenko, decisamente più forte di lei per gioco e classifica. Racimola le briciole invece, ma era prevedibile, Potito Starace, che si trovava davanti a sé il campione svedese Robin Soderling.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati