Ecco tutti i beni confiscati a Giacalone

PALERMO. Ecco, nel dettaglio, i beni sottoposti a confisca sono:
 - intero capitale sociale e relativo complesso dei beni costituiti in azienda della società “GRUPPO IND.LE ALIMENTARI E CARNI srl”, con sede in Palermo, piazza Stazione San Lorenzo nr. 15 compreso le disponibilità bancarie e finanziarie;

- intero capitale sociale e relativo complesso dei beni costituiti in azienda della società “GIAC CASH srl”, con sede in Palermo, piazza Stazione San Lorenzo nr. 15 compreso le disponibilità bancarie e finanziarie;

- intero capitale sociale e relativo complesso dei beni costituiti in azienda della società “ALIMENTARIA srl”, con sede in Palermo, piazza Stazione San Lorenzo nr. 15 compreso le disponibilità bancarie e finanziarie;

- intero capitale sociale e relativo complesso dei beni costituiti in azienda della società “GI. DI GIACALONE DISTRIBUZIONE srl”, con sede in Palermo, piazza Stazione San Lorenzo nr. 15;

- quote del capitale sociale relative alla società “CA. & GI. srl” con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca nr. 175 e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale relative alla società “ARCHIVIST SICILIA srl” con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca nr. 175 e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale relative alla società “GI. & CA. srl” con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca nr. 175 e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale relative alla società “G. DISCOUNT srl” con sede in Marsala (PA), via Sirtori nr. 65/C e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale relative alla società “FIVE IMMOBILIARE srl” con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca nr. 175 e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale della “POT srl”, con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca n.175, e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale della “FULL srl”, con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca n.175, e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale della “COUPLE srl” con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca n.175, e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale della “DOUBLE s.r.l.” con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca n.175, e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale della “TRIS s.r.l.” con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca n.175, e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale della “POKER s.r.l.” con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca n.175, e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale della “CE.DI. REALE s.r.l.” con sede in Carini, via Don Milani n.61, e relativo complesso aziendale;

- quote del capitale sociale della società “DAMOGI srl”, con sede in Palermo via Lucio Piccolo n. 5, e relativo complesso aziendale;

- capitale sociale e complesso di beni della società “QUI AGRIGENTO srl”, con sede in Palermo, Via Marchese di Villabianca n.175, P. Iva 05545330820;

- capitale sociale e complesso di beni della società “R.C.G. srl”, con sede in Milazzo (ME), Corso Sicilia, C.da Masseria;

- quote del capitale sociale relative alla società “VISION MAXISCHERMI SRL” con sede in Palermo, via Marchese di Villabianca nr. 175;

Tra i beni sottoposti a confisca dal Tribunale di Palermo, per un valore complessivo di oltre 272 milioni di euro, sono ricompresi anche nr. 18 punti vendita di catene di distribuzione alimentare, riconducibili alle società citate in precedenza, tra cui:

- diversi punti vendita ad insegna “EUROSPIN
- diversi discount alimentari ad insegna “MIO Discount”;
- nr. 1 esercizio commerciale ad insegna “SIGMA”;
- nr. 1 società alimentare ad insegna “ALIMENTARIA SRL”;

Nonché numerosi immobili tra cui la lussuosa villa in cui Giacalone risiedeva con il proprio nucleo familiare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati