Coppa Italia, Rossi: prestazione confortante

L’allenatore del Palermo: "L'unica nota stonata è l'infortunio di Garcia, speriamo non sia grave". Pioli: "Adesso dobbiamo concentrarci sul campionato"

PALERMO. E' stata una vittoria di misura ma con tante buone occasioni quella del Palermo che ha superato gli ottavi di Coppa Italia battendo il Chievo al Renzo Barbera. Soddisfatto il tecnico Delio Rossi. "Abbiamo fatto una buona gara, tre pali e tanto gioco - ha  detto –. Il gol è arrivato solo su rigore ma la partita del Palermo è stata davvero confortante".
La gara di Coppa Italia è stata anche l'occasione per far esordire i due nuovi sloveni Andelkovic e Kurtic. "Sembra abbiano buone qualità - ha ribadito Rossi -. Ma fatico a dare un giudizio perche" sono qui solo da pochi giorni hanno cambiato modo di allenarsi. Comunque, mi sono piaciuti".
I rosanero hanno giocato con grande determinazione e hanno dimostrato di tenere a restare in corsa anche nella competizione nazionale. "La Coppa Italia - ha spiegato il tecnico – dà sempre emozioni, è chiaro che devo tenere conto anche del campionato. Ma non abbiamo snobbato questa competizione così come l'Europa league. L'unica nota stonata è l'infortunio di Garcia, speriamo non sia grave". Qualcuno parla di Rossi al Genoa l'anno prossimo, ma il tecnico smorza le voci di mercato con una battuta: "L'importante è che alleno", dice ridendo.
"Da qui all'anno prossimo c'é ancora tanto tempo e si possono dire e fare tante cose - ha ribadito -. Nel calcio si dicono tante cose, ma poche sono vere".
Rammaricato, ma solo del risultato, l'allenatore del Chievo Stefano Pioli. "Abbiamo messo tutto in campo per passare il turno - ha detto -. Qualche occasione l'abbiamo avuta, soprattutto nel primo tempo. Nella seconda frazione ci siamo abbassati un po' troppo, ma comunque sono contento della nostra prestazione. Hanno giocato tanti calciatori che non scendono spesso in campo. Per me non ci sono seconde linee, ma è normale che con una formazione inedita si poteva soffrire. Adesso dobbiamo concentrarci sul campionato perche" per noi è troppo importante per raggiungere la salvezza".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati